Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘amore tra donne’

 

Oggi mi sono data alle grandi pulizie. Ultimamente sono diventata più ordinata, per la gioia della mia Vera. Come sempre la musica mi fa compagnia. Non so perchè, ma capita spesso di ascoltare dei brani, pensare a lei e commuovermi.

Penso a questi anni trascorsi insieme. Penso alla prima volta che ci siamo incrociate sul web e a quante cose sono accadute da allora.

Siamo cresciute insieme, tra sorrisi, solletico, esperimenti culinari, lacrime, liti e un paio di birre.

Lei, la donna dalle mille gaffes. Io sempre scapestrata. Entrambe con i piedi saldi per terra e la testa per aria.

Lei dolce e forte allo stesso tempo. Io sempre curiosa, che non sto mai ferma.

Lei silenziosa. Io che parlo parlo parlo.

La guardo a volte, mentre dorme. Penso a quanto sia bella. Di una bellezza pura e disarmante. Acqua e sapone. La guardo e mi batte forte il cuore. La guardo e non vorrei essere in altro posto che li, accanto a lei.

Read Full Post »

Seguo tramite il web le avventure delle sentinelle in piedi. All’inizio mi arrabbiavo, li avrei presi a bastonate. Poi ho capito: attaccano perchè hanno capito che è arrivata la fine per loro e per chi è contro la libertà della persona.

Ho visto le interviste alle sentinelle e ho rivisto me qualche anno, quando per paura di amare mi nascondevo dietro un ‘non si fa, non è volontà di dio, è contro natura’. E mi chiedo quanti di loro siano così repressi da rischiare di esplodere. Mi fanno anche un po’ pena.

Poi ci sono quelli che sono proprio ignoranti…ma quella è un’altra storia.

E mentre loro manifestano per negare dei diritti, io lotto ogni giorno per custodire la mia storia d’amore.

Vera sta studiando per un esame molto importante, forse l’esame della vita, quello che potrebbe permetterle una svolta. Sta studiando e non può concedersi distrazioni e non può concedersi di stancarsi. Quindi non possiamo vederci, perchè vi ricordo che abitiamo a circa 400 chilometri di distanza.

Ne sto soffrendo tantissimo. Lei è il mio respiro. Io ho bisogno di respirarla, di sentire il suo calore e mi sembra di impazzire senza di lei.

E mi sembra così assurdo che qualcuno non voglia riconoscere il nostro amore. Che  è un amore vero e grande e che nulla ha da invidiare ad un amore eterosessuale.

Io la guardo e mi sciolgo, mi commuovo e sorrido davanti alle sue innumerevoli gaffes. Vera è la mia ancora e il mio ancora…

 

Read Full Post »

La mia Vera è un sogno ed io sono una donna estremamente fortunata. La mia Vera è un angelo e mi aiuta a non perdermi nel caos del mondo.

Come dire…il posto fisso è un…costrutto mentale che i nostri genitori ci hanno messo sottopelle e che è  difficile lasciare.

Qualche sera fa ne discutevamo. Io le dicevo: ‘ ma se ad una delle due arrivasse l’opportunità di un buon posto (fisso) da qualche parte, saremmo pronte a lasciare tutto e partire, lasciare l’incerto per il certo?’. La sua risposta mi ha spiazzato e riscaldato il cuore allo stesso momento: ‘ Ma allora cosa stiamo facendo noi qui? Perchè aspettare? Perchè non ora? Noi abbiamo un sogno, non dobbiamo aver paura di portarlo avanti’.

Ecco, questo è uno di quei momenti in cui mi sento la donna più fortunata dell’universo conosciuto e conosciuto.

 

Read Full Post »

Ieri per caso, cazzeggiando su youtube ho scoperto che c’era (sottotitolata ovviamente), la seconda stagione di LIP SERVICE, telefilm pieno zeppo di lesbiche. Non vi dirò nulla su questa seconda serie per non rovinarvi la visione semmai voleste vederlo, però voglio dirvi cosa penso:

Io sono fiera di essere me stessa. Fiera di essere una persona semplice e profondamente innamorata. Chi di voi ha avuto modo di conoscermi, anche se solo virtualmente, sa di cosa parlo.

Cosa c’entra Lip Service con me? Beh, anche se surreale come telefilm mi fa sognare un mondo diverso, dove possiamo vivere la nostra identità senza schemi, senza paure, senza copioni da recitare…

Sono felice di ciò che sono: sto costruendo una vita semplice, fatta di cose semplici, con la donna che amo ogni giorno di più….

 

Buona notte….

Read Full Post »

Mentre vagavo sul Web qualche minuto fa mi sono imbattuta nella teoria di una tipa che sosteneva che l’AMORE esiste solo tra uomo e donna, mentre due donne o due uomini possono solo provare attrazione sessuale, che nulla ha a che fare con l’amore.

Queste teorie da premio Nobel non dovrebbero essere rilegate a piccoli blog, ma dovrebbero essere divulgate, divulgate, divulgate, con tanto di nome e cognome, in modo da poterle ridere in faccia.

L’amore è la cosa più naturale, più bella e più antica del mondo. E questa viene a spiegarci ste robe… forse non mi abituerò mai a queste affermazioni

Read Full Post »

La cucina economica è accesa da un pezzo. Continuo a metter legna per mantenerla ad una temperatura alta. La pentola con il mio seitan autoprodotto numero 3 bolle.
Mi sto affinando nella preparazione.
La farina manitoba l’ho comprata euro 1, 09, (un chilo), la farina di grano duro sarà costata 20 centesimi (mezzo chilo, ma ne ho comprati 5 chili direttamente al mulino).

Stamattina ho preparato l’impasto.

Ho impastato una decina di minuti. Poi ho coperto questa enorme palla con dell’acqua e l’ho lasciata riposare circa 3 ore.

Solo dopo ho iniziato il processo di ‘pulitura’ sotto l’acqua. È la parte più stancante (viste le mie condizioni attuali), ma va bene cosi.


Ho messo tutto in un panno, e via a cuocere con brodo vegetale e salsa di soya.
Adesso è li che cuoce…durante la prima quasi ora il panetto è stato arrotolato, dopo l’ho tirato fuori e ora cuoce libero.
Sarà parte del pranzo di giorno 1. La mia soddisfazione.

Oggi è il compleanno di Vera. A volte la prendo un po’ in giro per la sua età (ha 11 anni più di me), ma in realtà non sento la differenza. Anzi, lei è così candida, così pura che sembra non essere stata contaminata dal tempo che passa.
Lei non lo sa, ma per quando ci vedremo, cioè nel w.e. del capodanno, le farò trovare una torta con tutte le candele sopra (ammesso che ci entrino tutte)!
Le farò trovare le pantofole e uno spazzolino da denti (da lasciare a casa mia), le preparerò un bagno caldo e luci soffuse e musica classica, accenderò il camino e potrà leggere beata seduta sul divano posizionato li davanti…La mattina dopo le porterò la colazione a letto… E a pranzo…Tortaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Se vi è salita la glicemia di botto chiedo perdono. Ma la vedo cosi poco che a volte sento l’esigenza di coccolarla in modo speciale.

ps: quando sarà tutto pronto scatterò altre foto

Read Full Post »