Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for luglio 2012

La felicità è questo yogurt autoprodotto senza yogurtiera…si, ho la yogurtiera ma ho voluto provare. E’ di una semplicità disarmante. Vi dico un po’ come l’ho fatto io: servono un litro di latte e un vasetto di yogurt bianco.

Ho mescolato insieme yogurt e latte dentro ad una pentola e ho messo a fuoco lento. Il mio termometro è stato il mio mignolo. Ho lasciato sul fuoco fino a quando, mettendo dentro il dito, non ho provato fastidio. Ho travasato in questo barattolone di vetro, e l’ho messo dentro ad una pentola che conteneva acqua calda. Ho chiuso il coperchio, ho coperto con dei canovacci e ho lasciato circa 12 ore. Non vi dico che questa mattina alle ore 5.30 sono balzata giù dal letto per andare a controllare! ( mi sono sentita una bambina che il giorno di natale si alza presto per vedere cosa gli ha portato babbo natale *_* ). Che emozione vedere che era più denso e gustoso dello yogurt fatto nella yogurtiera!!!! Adesso la yougurtiera è al bivio: o la adotta Vera o la scambio su Zerorelativo.it

E questi invece sono i miei burger di fagioli e patate. Una roba meravigliosa. In questa foto sono crudi…li ho cucinati alla piasta. I miei ospiti hanno fatto il bis. Queste si che sono soddisfazioni!

 

 

Annunci

Read Full Post »